Public relations for digital entertainment

Stars always indicating the correct path ...

Press Area

Thursday, December 12, 2019

ASUS annuncia le schede video ROG Strix e Dual Radeon RX 5500 XT

Le schede video Radeon ™ RX 5500 XT sono le prime ad essere realizzate con PCB, alimentazione e raffreddamento custom per supportare a pieno le performance dell'architettura RDNA da 7 nm di AMD
ASUS annuncia le schede video ROG Strix e Dual Radeon RX 5500 XT
Cernusco sul Naviglio (MI), 12 dicembre 2019 - ASUS annuncia nuove schede video Radeon™, nei modelli ROG Strix e ASUS Dual Radeon™ RX 5500 XT. Queste nuove GPU aggiungono PCB, power design e raffreddamento custom all'ultimo chipset AMD, consentendo maggiori prestazioni rispetto al design di base. Le nuove schede video ASUS Radeon RX 5500 XT sono nate per garantire framerate costanti in risoluzione 1080p a tutti i gamer che sono alla ricerca di una nuova scheda grafica ad alte prestazioni.

ROG Strix: domina la partita

La scheda video ROG Strix Radeon™ RX 5500 XT presenta una seria di caratteristiche per ottenere il massimo in gioco. I componenti sulla superficie del PCB sono saldati con precisione grazie alla tecnologia Auto-Extreme e due potenti ventole sfruttano il nuovo design Axial-tech, in grado di superare il nostro stesso sistema di ventole, leader del settore, dell’ultima generazione. Sono presenti inoltre diverse feature aggiuntive come la modalità 0 dB, la certificazione IP5X, un backplate protettivo e altro ancora.

ASUS DUAL: due ventole, doppio divertimento
ASUS Dual Radeon ™ RX 5500 XT EVO offre un’esperienza di gioco su PC pura, unendo prestazioni e semplicità come nessun altro. Le ventole con design Axial-tech e con certificazione IP5X garantiscono pulizia e controllo della temperatura, mentre la tecnologia Auto-Extreme e il backplate protettivo assicurano un'affidabilità completa. È la combinazione perfetta per una potente esperienza plug-and-play.

Disponibilità e prezzi
ASUS ROG Strix Radeon™ RX 5500 XT e ASUS Dual Radeon™ RX 5500 XT sono disponibili dal 12 dicembre in tutto il mondo.